Ecce ancilla Domini

Ogni anno il Percorso è caratterizzato da un tema, e in questa edizione, dal titolo Ecce ancilla Domini, presenteremo il ruolo delle donne in questa particolare storia della città di Lentini. Inoltre, sarà possibile la visita alle cripte delle Chiesa Santa Maria La Cava e Sant’Alfio e la visione dei recenti reperti rinvenuti durante i lavori di apertura delle cripte.

Verbum Panis

Percorso Sacro 2016. Percorso volto a scoprire il profondo legame tra i Santi Martiri Lentinesi e il “Pane” nella sua accezione più alta, in un viaggio intrecciato tra leggenda, religione, arte e tradizione. .

Finalità del progetto

Il Percoso Sacro è una attività rivolta sia ai cittadini di Lentini e paesi limitrofi, scuole e gruppi di ogni età, ma anche a turisti e visitatori. Infatti l’attività non viene svolta da guide turistiche o da esperti di arte ed architettura, ma da giovani amanti del proprio territorio e delle sue radici storico-artistiche. Viene così forrmulata una proposta formativa adattabile a tutti.

Cittadinaza consapevole per uno sviluppo sostenibile

Parafrasando Hillman, “un albero mentre innalza i rami verso l’alto, affonda bene le radici”; quindi, per un futuro sviluppo sociale, culturale ed economico della comunità è indispensabile sapere dove questa affonda le proprie radici.

A chi è rivolto

Come prenotare

Il modo più comodo per prenotarsi all'attività è quello di scrivere una e-mail all'indirizzo info@alumia.it indicando il numero di telefono dove potervi richiamare. In alternativa potete telefonare al numemo +39 095 899 8316.

Lettera di presentazione dell'evento

Cari Amici,
noi soci dell’Associazione “A lumia” non siamo guide turistiche quindi, nonostante le opere artistiche, storiche ed architettoniche che vedrete, non vi accingerete a fare un giro turistico. Allo stesso modo non esaminerete le tecniche usate nelle arti e nelle costruzioni. Quello che faremo è un viaggio alla scoperta della fede che ha accompagnato i nostri Santi nella loro vita. Vi racconteremo la forza con cui i nostri Santi sopportarono il martirio. La forza di cui parleremo è quella della “Via, Verità e Vita” che è nostro Signore. Vedremo i luoghi Lentinesi dove si svolsero le vicende dei giovinetti Alfio, Filadelfo e Cirino e capiremo che si può essere Santi in ogni luogo del mondo, anche a Lentini, se si riesce ad essere “Luce del Mondo e Sale della Terra”. Noi soci di “A lumia” vorremmo essere un po’ come Sant’Andrea, il presentatore di Cristo e nostro co-patrono e vorremmo farlo percorrendo con voi questi luoghi che parlano di santità.
Un abbraccio fraterno,

Federico Ridolfo
(Presidente di “A lumia”)